22 aprile 2021

Capitolo VII - Incrementare una lista con il traffico di visite. Quarta lezione - Search Engine Marketing (SEM) e differenze ulteriori con il SEO

Il Search Engine Marketing o SEM é simile al SEO, nel senso che, come quest'ultimo, mira a mettere in evidenza un sito web particolare, tra i primi risultati evidenziati nei motori di ricerca, ma non focalizza la sua attenzione sui risultati naturali od organici, bensi' si dirige essenzialmente verso la promozione di un sito internet, attraverso la pubblicità a pagamento, come abbiamo visto, con il pay-per-click.

In poche parole le tecniche di SEM fanno leva sulla pubblicità a pagamento, rispetto alle tecniche di ottimizzazione SEO, che sono basate sui risultati naturali od organici, ovvero quantificati in base alle visite ricevute o traffico di visite.
 
Le tecniche di SEM sono dirette ovviamente a promuovere siti internet che rappresentino un business on-line, che abbia bisogno di essere supportato da strategie di marketing efficaci e più veloci nel dare risultati economici.
 
Con le tecniche di SEO, in partenza, investi meno e rischi meno, ma ci vorrà del tempo per ottenere delle posizioni utili in vetta ai motori di ricerca, per essere visibile dai navigatori ed incominciare a vendere on-line, anche se in seguito potresti anche ottenere degli ottimi risultati economici.
 
Diversamente con il SEM inizialmente investi di più, rischi di più, ma se ti metti nelle giuste mani, inizi ad incassare quasi subito perché il pay-per-click ti consente di essere immediatamente visibile in prima pagina ed al vertice delle classifiche, ovviamente la più ambita, quella che costa di più per ogni clic dei visitatori, rispetto al posizionamento verso il pie' di pagina.
 
Una delle strategie più utilizzate dagli esperti di SEO-SEM, che consente di avere risultati economici immediati, e nel tempo di continuare a vendere nel tempo, pur investendo meno nel SEM, é quella di iniziare con una strategia di SEM, cioé con il programma di pay-per-clic per un periodo di tempo definito e limitato.
 
Dopodiché, una volta creato il brand, e quindi l'interesse dei visitatori, il trend positivo di vendite viene mantenuto solo con le tecniche di SEO, proprio perché il sito, ricevendo una montagna di visite, acquisirà una posizione stabile ai vertici di Google, onde non avrebbe più senso investire in pay-per-clic.
 
D'altro canto, parlando invece esclusivamente di tecniche SEO, non ha alcuna importanza se l'oggetto del sito sia un prodotto da vendere oppure sia un sito personale, o di un'organizzazione politica o no profit.
 
Quello che importa, agli effetti dell'ottimizzazione nei risultati naturali, é che il sito ottenga degli alti volumi di traffico, per poter ottenere il successo agognato, sia personale che economico (specialmente se si utilizza un blog invece di un normale sito web statico).

Nessun commento:

Posta un commento

Inserisci il tuo commento, grazie!