E-mail Marketing Tips rappresenta una raccolta di articoli che ho composto negli ultimi anni, ma che sono ancora attuali proprio perche’ l’email marketing, per quanto tu debba conformarti alla tipologia di supporto utilizzato dall’utente finale, computer, tablet o smartphone, si manifesta attraverso una struttura ed un aspetto che rimarranno immutati anche nel prossimo futuro.

La ricevibilita’ dei tuoi messaggi

Si puo’ dire che siano almeno tre le destinazioni dei tuoi messggi e-mail.

La prima e’ la casella di posta elettronica del destinatario, e cio’ dovrebbe essere l’ipotesi normale, quando tutto va bene, ma non e’ sempre cosi’.

L’altra destinazione e’ la casella dello spam, e questo puo’ dare luogo a problemi nel senso che non puoi sempre e continuamente costringere i destinatari a controllare le sempre mutanti regole adottate dai servizi di e-mail marketing.

Il resto dei messaggi si perde, non si sa come ne’ dove, nello spazio cibernetico a causa della fluidita’ delle comunicazioni elettroniche.

E cio’ e’ confermato da recenti statistiche che hanno accertato che almeno il 16 percento dei messaggi e-mail va perso, nel senso che se non si trova sul server, se non ha raggiunto la casella del destinatario, se non e’ nella sua casella dello spam e se non e’ stato respinto al mittente, da qualche parte dovra’ pur essere andato, ma non si sa dove…

Leggi di piu’ >>

Un po’ di storia della posta elettronica

Come la posta elettronica, anche l’e-mail marketing puo’ anche essere considerato uno strumento che si evolve nel tempo, ma le sue principali caratteristiche possono essere considerate immutabili.

Per capire meglio questo concetto, faccio un riferimento al passato.

Prova ad immaginare come sarebbe stato il mondo se la posta ordinaria fosse stato l’unico modo per inviare le tue comunicazioni personalizzate per vendere i tuoi prodotti e/servizi.

Sarebbe stato in una situazione dominata da un sistema non molto efficiente.

Poiche’ i volantini commerciali dovevano essere stampati in grande quantita’ per ridurre i costi, in tale ottica di risparmi, il tuo messaggio avrebbe potuto essere personalizzato al massimo con il tuo nome o la tua azienda, quindi con una personalizzazione molto misera.

Leggi di piu’ >>

Newsletter e messaggi di vendita diretta

Una delle domande piu’ frequenti da parte di chi abbia avuto il primo contatto con il mondo dell’E-mail Marketing, e’ se il loro programma di email marketing debba assumere forma e contenuti di una newsletter oppure di una campagna di vendita diretta, oppure se possa rivestirsi della forma e dei contenuti di entrambi i tipi di messaggi.

Naturalmente il piu’ efficace programma di Email Marketing dovrebbe contenere elementi di entrambe le due strategie.

Ma, a parte questo, bisogna comunque cercare di individuare le differenze tra un messaggio e-mail che sia parte di una newsletter ed un messaggio che abbia la funzione di vendita diretta.

Solo dopo questo approfondimento riuscirai a scegliere quale genere di forma e contenuti vorrai adottare in funzione dello scopo che vorrai ottenere con il tuo programma di e-mail marketing, nonche’ in funzione del target di utenti che avrai individuato nell’impostare la tua lista di partenza.

Leggi di piu’ >>