menu

Il Follow-up Marketing On Line

Prima di giungere al concepimento di un e-book che parlasse di Follow-up Marketing On Line, nel 2007 ho iniziato a scrivere un piccolo e-book che parlasse semplicemente di Follow-up Marketing, funzione che pro' poteva essere messa in pratica con l'applicazione di un software autoresponder, che allora era ARP3, ovvero AutoResponsePlus, un software creato da quel signore garbato che era Neil Morgan.


 
 

Questo piccolo e-book e' stato recensito da Wmools.com, il quale nell'articolo l'Autoresponder: uno strumento di e-mail marketing, del 19 gennaio 2009, ha riportato che:

Molte aziende hanno cominciato a usare l’e-mail marketing come strumento di promozione e comunicazione verso i propri clienti, fornitori, partner. 

Ma sono poche quelle che utilizzano strumenti avanzati come gli autoresponder per incrementare il business on-line, e ancora meno quelle che utilizzano strategie di Followup Marketing.

Di cosa stiamo parlando? di un sistema automatico che permette di gestire la richiesta di informazioni e la risposta automatica, con evidente risparmio di tempo (e soldi) e semplificando determinate attivita’. 

Se è vero che ci vogliono 7 messaggi in sequenza per trasformare un contatto in un cliente, ecco un mezzo per conquistare in maniera graduale la fiducia degli iscritti ad una mailing list, e trasformarli in clienti fidelizzati. 

Con un software autoresponder per E-mail Marketing è possibile inviare una serie di messaggi sequenziali o followup agli utenti che si sono iscritti a una lista. 

Il processo di invio e’ automatico perche’, dopo aver scritto tutti i messaggi della serie, ed averli inseriti nel programma autoresponder, il software li inviera’, dal primo all’ultimo, ad ogni nuovo utente iscritto.

Per chi desidera saperne di più è possibile iscriversi gratuitamente a un corso di 12 lezioni in 4 settimane (ogni lunedi, mercoledi e venerdi) e capire come funzioni e quali risultati possa portare uno strumento del genere.

Ma in seguito mi resi conto che il termine Follow-up Marketing era troppo generale, e che bisognava specificare meglio la funzione svolta, attraverso un diverso termine che divenne Follow-up Marketing On Line. 

Infatti  ho constatato che le implicazioni ed i contatti con il mondo on-line erano tali che poco alla volta, nel tempo, l'originario Mini Corso sul Followup Marketing in 12 lezioni e' divenuto il Corso Avanzato Sul Follow-up Marketing On Line, che attualmente ha superato ampiamente le 900 pagine.
 

Il corso riportava tutte le strategie possibili ed immaginabili di offerta, in un confronto diretto ed immediato tra offerte portate al cliente attraverso il web ed offerte fatte di persona, nei locali dell'offerente oppure presso la sede del target.
 
Successivamente il il sito-blog SergioTraversa.com e il Corso Avanzato sul Follow-up Marketing On Line sono stati recensiti da WebWiki.it nel 2016! 
 

Attualmente il Corso Avanzato sul Follow-up Marketing On Line e' in attesa di un corposo aggiornamento che culminera' nella quindicesima edizione del Corso di quest'anno.