menu

Indice del Corso Avanzato sul Follow-up Marketing On Line

 Capitolo I - E-mail Marketing e Follow-up Marketing On Line 

Prima lezione - I principi generali
Seconda lezione - Che cos’é l’E-mail Marketing? 
Terza lezione - Che cos’e’ il broadcasting
Quarta lezione - Che cos’e’ un autoresponder
Quinta lezione - Che cos’e’ un follow-up 
Sesta lezione - Prodotti di front-end e di back-end
Settima lezione - L’importanza dei clienti fidelizzati 
Ottava lezione - I software autoresponder professionali

Capitolo II - Il prodotto da vendere
Prima lezione - La ricerca di mercato 
Seconda lezione - La ricerca su Internet 
Terza lezione – La redditivita’ temporale del un mercato di riferimento
Quarta lezione - La propensione alla spesa per un determinato prodotto
Quinta lezione - Quello che il tuo mercato sta cercando in concreto
Sesta lezione - Gli info-prodotti
Settima lezione – Conclusioni su creazione e prospettive di vendita di un prodotto 

Capitolo III – Pianificare un sito web ed il suo target 
Prima lezione - Impostazioni generali per la creazione di un sito web
Seconda lezione - Il contatto più intimo con i visitatori per vendere on-line
Terza lezione - Come trasformare un iscritto in un cliente
Quarta lezione - L’importanza di avere un software autoresponder professionale 

Capitolo IV – Come creare l’homepage del tuo sito 
Prima lezione - La landing page
Seconda lezione - La squeeze page

Capitolo V – Obiettivi di una lista 
Prima lezione – Il modulo di iscrizione 
Seconda lezione – I meccanismi di iscrizione ad una lista 
Terza lezione – Iscrizione attraverso modulo 
Quarta lezione – Strategie per ottenere piu’ iscrizioni da un modulo 
Quinta lezione – La scelta del singolo o del doppio opt-in 
Sesta lezione – Altre funzioni inerenti al modulo di iscrizione 
Settima lezione – Norme applicabili all’iscrizione con modulo 

Capitolo VI – Altre strategie per incrementare le liste di iscritti 
Prima lezione – Ottenere traffico gratuito o a pagamento 
Seconda lezione – Forum marketing 
Terza lezione – Collaborazione con webmaster 
Quarta lezione – Gruppi di Yahoo 
Quinta lezione – Article marketing 
Sesta lezione – Essere specifici nel target 

Capitolo VII – Incrementare una lista con il traffico di visite 
Prima lezione – Ottimizzare un sito web in funzione dei motori di ricerca 
Seconda lezione - Search Engine Marketing e Google Adwords 
Terza lezione - Risultati organici o naturali e Search Engine Optimization 
Quarta lezione - Search Engine Marketing (SEM) e differenze ulteriori con il SEO 
Quinta lezione - Terminologia SEO che dovresti conoscere 
Sesta lezione - SEO & Web Design 
Settima lezione - L’attività di SEO 
Ottava lezione - Come selezionare le giuste chiavi di ricerca 
Nona lezione - I fattori che influenzano il SEO 
Decima lezione - L’importanza di avere dei backlink di qualità 
Undicesima lezione - 16 miti su fattori di SEO non più efficaci 
Dodicesima lezione – Strategia globale SEO nel 2022
Tredicesima lezione – Conclusioni 

Capitolo VIII – Struttura di un messaggio e-mail 
Prima lezione - Elementi fondamentali di un messaggio e-mail in generale 
Seconda lezione - I campi mittente e destinatario di un messaggio 
Terza lezione - La ricevuta di ritorno
Quarta lezione - I ritorni a capo
Quinta lezione - La separazione tra i paragrafi
Sesta lezione - Formattazione del testo
Settima lezione - Inserimento di immagini
Ottava lezione - Intestazione e pié pagina
Nona lezione - I messaggi nei programmi dotati di pannello di anteprima
Decima lezione - I fogli di stile
Undicesima lezione - L’utilizzo dell’apostrofo invece dell’accento
Dodicesima lezione - Inserire http://davanti ai link 
Tredicesima lezione - Inserisci uno spazio vuoto alla fine di un link 
Quattordicesima lezione - Quando attivare le priorità 
Quindicesima lezione - Realizzazione della firma 
Sedicesima lezione - Gli allegati 

Capitolo IX – Contenuti di un messaggio e-mail
Prima lezione - Come costruire la tua credibilità come esperto del settore
Seconda lezione - Come acquisire la fiducia dei visitatori
Terza lezione - La creazione dell’oggetto
Quarta lezione - Il sommario dei contenuti del messaggio
Quinta lezione - La tua linea editoriale
Sesta lezione - Come e dove inserire la pubblicità
Settima lezione - Come rendere virali i messaggi del tuo corso
Ottava lezione - Lo stile di un messaggio e il copywriting

Capitolo X – Esempi di struttura e contenuti di un messaggio e-mail
Prima lezione - Errori inerenti alla struttura ed ai contenuti di un messaggio
Seconda lezione – La costruzione corretta della struttura e dei contenuti di un messaggio

Capitolo XI – Follow-up e investimento in messaggi
Prima lezione – Investimento in messaggi pubblicitari
Seconda lezione – Inserimento nei messaggi del solo url del sito
Terza lezione – Inserimento nei messaggi anche dell’indirizzo dell’autoresponder

Capitolo XII – Follow-up e assistenza
Prima lezione – Automazione dell’assistenza
Seconda lezione – Assistenza e Frequently Asked Questions

Capitolo XIII – Follow-up e affiliation marketing
Prima lezione – La vendita di prodotti di terzi
Seconda lezione – La verifica di un accordo di affiliazione proficuo
Terza lezione – Come comunicare le tue promozioni di prodotti altrui
Quarta lezione – La necessita’ di creare liste di prodotti altrui
Quinta lezione – Come indirizzare i visitatori sui siti dell’affiliante

Capitolo XIV – Follow-up per altre strategie
Prima lezione – Cosa sono le offerte di back-end
Seconda lezione – Che cos’e’ l’article marketing
Terza lezione – Fai conoscere i prezzi dei tuoi prodotti senza divulgarli sul web
Quarta lezione – Fornisci istruzioni per l’uso
Quinta lezione - Feedback e testimonial
Sesta lezione - Creati un gruppo di affiliati per la vendita del tuo prodotto
Settima lezione - Costruisci il tuo sondaggio con un autoresponder
Ottava lezione - Invia aggiornamenti con l’autoresponder

Capitolo XV: Follow-up e prodotti di back-end 
Prima lezione - L’importanza delle vendite di back-end
Seconda lezione - Prodotti di back-end e privacy
Terza lezione – I prodotti di back-end sono complementari ai prodotti di front-end
Quarta lezione - Processo di vendita e prodotti di back-end
Quinta lezione - Tecniche di follow-up marketing e prodotti di back-end
Sesta lezione - La legge di Pareto: 80/20
Settima lezione - I messaggi di conferma e di ringraziamento
Ottava lezione - Cross-selling (front-end/back-end), up-sell/down-sell e bump-sell
Nona lezione - Incrementa le vendite con gli autoresponder cd concatenati
Decima lezione – Un riepilogo sulle FAQ

Capitolo XVI - Follow-up e frequenza di invio 
Prima lezione – Follow-up sinonimo di contatti successivi e la loro importanza
Seconda lezione - Comparazione tra follow-up commerciale e newsletter
Terza lezione – Come rendere i tuoi messaggi ricevibili e visibili dai destinatari
Quarta lezione - Necessità di una media di almeno 10 messaggi per acquisire un cliente
Quinta lezione - La continuità nei contatti porta ad un successo più rapido
Sesta lezione - Follow-up Marketing e One Time Offer (OTO)
Settima lezione - Follow-up e numero di messaggi da inviare
Ottava lezione - Frequenza di invio e e pagina di termini e condizioni
Nona lezione - Date ricorrenti per inviare follow-up altamente personalizzati

Capitolo XVII - Esempi di Follow-up 
Prima lezione - Primo esempio di follow-up, caso dell’agente immobiliare
Seconda lezione - Secondo esempio di follow-up in generale
Terza lezione – Primo messaggio del follow-up
Quarta lezione – Secondo messaggio quattro giorni dopo l’iscrizione
Quinta lezione – Terzo messaggio otto giorni dopo l’iscrizione
Sesta lezione – Quarto messaggio dodici giorni dopo l’iscrizione
Settima lezione – Quinto messaggio sedici giorni dopo l’iscrizione
Ottava lezione - Sesto messaggio venti giorni dopo l’iscrizione
Nona lezione – Settimo messaggio ventiquattro giorni dopo l’iscrizione
Decima lezione – Acquisto e ringraziamento con offerta di back-end
Undicesima lezione – Follow-up e spostamento clienti dalla lista iscritti a quella degli acquirenti

Capitolo XVIII – Considerazioni tecniche sulla creazione di una newsletter
Prima lezione – Le tecnologie per creare una newsletter in generale
Seconda lezione – La soluzione fai da te
Terza lezione – La soluzione con installazione in un home business computer
Quarta lezione – La soluzione con software gratuiti via internet
Quinta lezione – La soluzione professionale gratuita su spazio web
Sesta lezione – Installazione su server di software e script gratuiti o a pagamento
Settima lezione – Installazione di software su server esterno
Ottava lezione – Utilizzo di servizi esterni di email marketing

Capitolo XIX – Come creare una newsletter
Prima lezione – Linee guida principali
Seconda lezione – Ancora sulle differenze tra newsletter e follow-up di direct marketing
Terza lezione – La pianificazione di una newsletter
Quarta lezione – Perche’ e’ necessario creare una newsletter
Quinta lezione – Necessita’ di una newsletter ed eliminazione delle distanze
Sesta lezione – Benefici di una newsletter
Settima lezione – Nove passi importanti nella creazione di una newsletter
Ottava lezione – Come creare i contenuti di una newsletter in 10 punti
Nona lezione – 10 idee per utilizzare i tuoi articoli prima di inserirli in una newsletter
Decima lezione – 5 fattori cruciali affinche’ una newsletter sia letta

Capitolo XX – La struttura di una newsletter
Prima lezione – Rapporto tra lunghezza testi e qualita’ dei contenuti
Seconda lezione – Alcuni punti fondamentali
Terza lezione – Non fare mai opt-out ma solo opt-in
Quinta lezione –  Il problema della doppia opt-in
Sesta lezione – Le iscrizioni senza consenso e la privacy, un caso pratico
Settima lezione – Frequenza di invio dei messaggi e durata di una newsletter

Capitolo XXI – La formattazione dei messaggi di una newsletter
Prima lezione – Elementi di base
Seconda lezione – I messaggi in html
Terza lezione – I messaggi in solo testo: un esempio pratico
Quarta lezione – 11 regole per creare i messaggi in solo testo

Capitolo XXII – Formattazioni errate e corrette di messaggi nella motivazione
Prima lezione – Considerazioni generali sulla mancanza di motivazione
Seconda lezione - Richiesta di iscrizione ad una newsletter senza motivazione
Terza lezione – Richiesta di troppe informazioni senza motivazione
Quarta lezione – Un esempio corretto con forti motivazioni
Quinta lezione – Un esempio corretto con motivazioni al massimo di efficacia
Sesta lezione – Un altro esempio di messaggio corretto con motivazioni

Capitolo XXIII – Formattazioni errate e corrette in grafica, html e solo testo
Prima lezione – Considerazioni generali
Seconda lezione – Formattazione errata in html per caratteri e sfondo
Terza lezione – Formattazione errata in html per troppi link ed informazioni
Quarta lezione – Formattazione corretta in html
Quinta lezione – Altro esempio di formattazione corretta in html
Sesta lezione – Un esempio di formattazione corretta in solo testo

Capitolo XXIV – Formattazioni errate e corrette nella presentazione e nel formalismo
Prima lezione – Considerazioni generali
Seconda lezione – Un primo esempio errato per troppo formalismo
Terza lezione – Un secondo esempio errato per formalismo

Capitolo XXV – Formattazioni errate e corrette nella cancellazione da una newsletter
Prima lezione – Considerazioni generali
Seconda lezione – Un esempio corretto di cancellazione immediata
Terza lezione – Un caso di cancellazione difficile
Quarta lezione – Un altro caso di cancellazione difficile
Quinta lezione – Un caso di cancellazione meno difficile ma con qualche dubbio
Sesta lezione – Un caso di cancellazione facile con richiesta di feedback
Settima lezione – La form di richiesta di feedback dopo la cancellazione

Capitolo XXVI – Tecniche di direct marketing e spam
Prima lezione – Considerazioni generali
Seconda lezione – La portata della legge secondo l’interpretazione del Garante della Privacy
Terza lezione – Il requisito del consenso secondo la legge
Quarta lezione – L’interpretazione del Garante della Privacy
Quinta lezione – Linee guida sul direct marketing, cosa fare e cosa non fare
Sesta lezione – Direct marketing inefficace e con spam
Settima lezione – Cosa da non fare per evitare problemi legali e spam
Ottava lezione – Esempi di direct mailing da considerarsi spam comunque (5 messaggi)
Nona lezione – Direct marketing efficace e senza spam
Decima lezione – Esempio di messaggio errato
Undicesima lezione – Esempi di messaggi corretti
Dodicesima lezione – Direct mailing e la raccolta degli indirizzi e-mail

Capitolo XXVII - Riepilogo sul Follow-up Marketing On Line ………….. pag.
Prima lezione – Considerazioni generali Premessa
Seconda lezione - La raccolta automatica dei dati dei nuovi iscritti
Terza lezione - Gestione automatica dei messaggi
Quarta lezione –  Segmentazione e micro-segmentazione del tuo target
Quinta lezione –  Impostazione dei follow-up
Sesta lezione –  Verifica sempre la ricezione dei tuoi messaggi
Settima lezione – Le garanzie di software autoresponder professionale
Ottava lezione –  Le migliori risorse consigliate in questo Corso Avanzato

Capitolo XXVIII - I software autoresponder professionali gestiti dai servizi esterni di e-mail marketing
Active Campaign
HubSpot
Aweber
MailChimp
Mailup
iContact
GetResponse

Capitolo XXIX – Appendice di approfondimento con lezioni su telemarketing, e-mail marketing  e follow-up marketing on line
Prima lezione – Cosa non fare con il telemarketing
Seconda lezione – Come ottenere piu’ vendite con meno sforzo
Terza lezione – Email marketing e social media
Quarta lezione – Contenuti da inviare con un follow-up di messaggi
Quinta lezione – Caratteristiche di un autoresponder
Sesta lezione – Come pianificare un follow-up automatico di direct marketing
Settima lezione – E-mail marketing, grafica e target
Ottava lezione – La ricevibilita’ dei tuoi messaggi
Nona lezione – Non pregiudicare le tue campagne di e-mail marketing
Decima lezione – L’e-mail marketing e’ fondamentale per la tua azienda
Undicesima lezione – 10 passi per rendere efficace un messaggio e-mail
Dodicesima lezione – Newsletter e follow-up di direct marketing
Tredicesima lezione – Un po’ di storia della posta elettronica

Capitolo XXX – Conclusioni di insieme sul corso