menu

Homepage

Pagina sui contenuti della banda laterale per i cellulari




Ciao e grazie per essere entrato in questo blog, nel quale potrai ottenere gratuitamente tantissimi insegnamenti, ed approfondire la conoscenza di un moderno ed efficiente strumento di attivita' economica, il Network Marketing o Multi Level Marketing, allo scopo di avere delle entrate economiche extra, rispetto al tuo attuale lavoro, oppure di farne il tuo unico e redditizio lavoro per tutta la tua vita.

Desidero che tu conosca un po' di quello che sono, e che poi approfitti di quel po' che ti offro, per poi decidere di chiedermi di partecipare e condividere anche tu ad un'entusiasmante attivita' di Network Marketing, collaborando con Herbalife.
 
Quello del Network Marketing e' il sistema, che andro' a descrivere in questo blog, e che, pur costituendo una disciplina ormai autonoma, al suo interno comprende nozioni di Marketing On Line e di Marketing Off Line, e poi anche di tante altre materie che troverai in questa pagina. 

Herbalife ti chiede di investire in un kit di entrata che si aggira intorno ai 100 euro, e che e' composto dai suoi prodotti piu' diffusi, che potrai utilizzare per te stesso oppure come campioni per i tuoi potenziali clienti.

Il tuo budget di spesa annuale mai obbligatorio non dovrebbe mai andare oltre i 200/300 euro, e rappresenta il tuo investimento minimo per far conoscere i tuoi prodotti ai tuoi contatti, ed e' in funzione del tuo prossimo fatturato, quindi non considerarla meramente una spesa ma un investimento che produce dei risultati certi, e che e' consistente in acquisti non obbligatori di prodotti alimentari, per se stessi o come campioni per i tuoi clienti.

L'acquisto dei prodotti della linea Herbalife, e' vantaggioso sotto due punti di vista, perche' potrai comprare per te stesso al prezzo di sconto, riservato a tutti i consulenti in partenza, che e' del 25%, con fasce intermedie del 35% e del 42,5% che arrivano al 50%, e che al contempo ti rendera' dei punti volume, utili per calcolare le tue provvigioni, ma queste dovranno pervenire dalle vendite dirette ai tuoi clienti, oppure dalle vendite indirette verso i clienti di coloro che avrai reclutato tu, e cosi' via fino al terzo grado.

Come vedrai nel proseguo, capirai che, mentre da un lato gli investimenti economici nel Network Marketing sono piuttosto esigui, da un altro punto di vista, per portare avanti questa attivita', sarai piuttosto impegnato, soprattutto inizialmente, a causa dello sforzo organizzativo che dovrai affrontare, impiegando molto del tuo tempo e delle tue energie mentali e fisiche, ma molto presto capirai anche che ne sara' valsa la pena.

Lo scopo principale di questo blog e' quello di offrirti un modello di business replicabile, che fa leva sulla diretta integrazione tra due aspetti distinti di una medesima strategia commerciale.

La strategia principale del Network Marketing, unica nel suo genere, si basa sulla collaborazione tra il distributore ed un'azienda, la cui attivita' sia totalmente distinta da quella del distributore, ma che abbia importanza centrale, all'interno di questa strategia.

In questa attivita' il distributore investira' realmente un capitale molto basso, e dedicando a questa attivita' il massimo del tuo tempo, fino a quando sara' riuscito veramente a realizzare la sua rendita passiva vita natural durante, come se fosse una pensione, ma piuttosto ricca, in una fase dela sua esistenza, in cui non dovra' piu' interessarsi di trovare clienti e collaboratori!

Questa rendita potra' essere ereditata dai propri legittimi eredi.

Gli aspetti distinti della strategia commerciale del Network Marketing sono rappresentati da due ordini di organizzazione specifici.

Il primo ordine e' costituito da quel tipo di azienda, che ha appunto una funzione centrale, con la quale il distributore avra' un rapporto commerciale, ne' piu' e ne' meno uguale a quello che avrebbe potuto stringere con un'azienda, di cui lui fosse un normalissimo venditore.

Tale azienda si incarichera' di investire in personale dipendente, ed in attrezzature per la creazione di prodotti e/o servizi, che il distributore fara' conoscere e diffondere con la vendita e la collaborazione.

Invece il secondo e' costituito dal gruppo dei distributori, che saranno incaricati di sovraintendere alla diffusione dei prodotti dell'azienda madre.

La diffusione dei prodotti e' attivata attraverso un sistema che fa leva su due pilastri fondamentali, da un lato la vendita diretta, sia ad aziende che privati, e dall'altro il coordinamento di un insieme di aspiranti distributori, che vorranno impegnarsi a seguire le direttive di un Team Leader, nei confronti dei quali quest'ultimo si impegnera' a fornire loro tutto il supporto necessario, e sui quali esercitera' una forma di supervisione, affinche' la loro attivita' renda non solo a loro, ma anche a lui stesso.

Infatti anche essi, se lo vorranno, potranno divenire i Team Leader del loro proprio gruppo, in un processo in cui la posizione di Team Leader ha tutto l'interesse a farli crescere, sia dal punto di vista operativo, quello motivazionale e quello economico, perche' tutto cio' comporta anche una crescita operativa, motivazionale ed economica senza limiti di tutti i team leader della upline. 

Tutto cio' rappresenta quanto di piu' moderno ed efficiente si possa concepire per creare le condizioni per una crescita economica esponenziale che dia luogo ad un benessere diffuso ed una migliore allocazione delle risorse economiche e produttive, senza fare ricorso ne' a costose pubblicita' e nemmeno ad apparati logistici che facciano riferimento a strutture distributive.

Il sistema del network marketing presuppone necessariamente che sul mercato vengano distribuiti dei prodotti di alta qualita', con un elevato rapporto qualita' prezzo, che, se diffusi con la classica grande distribuzione  verrebbero rifiutati dai consumatori, a causa di un prezzo che diverrebbe oltremodo elevato.

In ultima analisi la strategia del Network Marketing consente maggiori fatturati e guadagni all'impresa centrale di produzione, che agira' secondo tutte le regole del Marketing Mix, di cui verra' fatto approfondimento in questo blog, ovviamente dando una portata piuttosto limitata alla PROMOTION o pubblicita', ed alla gestione della distribuzione logistica, che normalmente avviene secondo gli schemi classici del PLACE, o grande distribuzione.

Quei maggiori fatturati e guadagni potranno far crescere economicamente anche gli imprenditori-distributori incaricati della vendita, della creazione e della crescita delle proprie linee di Team Leader.

Il sistema del Network Marketing dopo alcuni anni di diffidenza, e' ormai considerato come uno dei pochi in grado di far crescere un'intera societa', dando possibilita' di lavoro ad un numero sempre crescente di individui, ed e' persino considerato materia di insegnamento presso le facolta' di economia e commercio di prestigiose universita', anche italiane, come, ad esempio, la Bocconi.

Con questa premessa sto esprimendo la primaria esigenza di impegnarmi nel fornire  una consulenza, a 360°, che abbia per oggetto qualsiasi argomento di Marketing e di Webmarketing, che abbia connessione, condivisione od attinenza con il tema del Network Marketing, nell'ambito dell'incarico lavorativo da me ricoperto quale distributore senior, presso Herbalife, una tra le piu' famose societa' fornitrici di prodotti di Bellezza e Benessere, attraverso il sistema del Network Marketing, che opera ininterrottamente dal 1980, e che attualmente e' diffusa in piu' di 95 Paesi del mondo. 
 
Herbalife ti offre un'opportunita' senza eguali! 
 
Innanzitutto, l'obiettivo delle persone che si uniscono a questa opportunità, è quello di avviare un'attività in proprio, commercializzando prodotti di qualità nella propria rete personale.
 
Il distributore invita altri potenziali distributori ad unirsi alla rete di marketing, che a loro volta raccomandano i prodotti nella propria rete personale ed invitano altri prospect a conoscere questa attività. 
 
Con il passare del tempo, ogni distributore sviluppera' la propria rete di partner e clienti finali, potendo raggiungere migliaia di persone e approfittando di ciascuna di esse e del fatturato generato complessivamente nella sua rete. 
 
La chiave è che, in questo modello di business, la creazione di una rete commerciale non comporta l'accumulo di costi fissi, responsabilità o rischi! 
 
Le aziende che offrono questo percorso redditizio lavorano con diversi sistemi di bonus. 
 
L'investimento e' solo simbolico se pensiamo che si sta avviando un business molto piu' accessibile di un business tradizionale, che richiede minimo 50.000 euro di investimento.

Ma non richiede nemmeno gli investimenti che di solito sono richiesti dall'attivita' di rappresentante di commercio, come spese in auto, gomme, accessori, carburante, energia elettrica, ristoranti, tutte cose che incidono notevolmente nell'arco di un mese, e che non gravano assolutamente su di un distributore Herbalife .
 
Acquistando un solo primo kit di lavoro, che nel caso dell'Herbalife e' del valore di circa 100 euro, la tua azienda è già pronta e con essa la possibilità di trasformare il tuo futuro in una brillante carriera.
 
Herbalife utilizza un Piano di Marketing abbastanza innovativo e tra i più vantaggiosi e gratificanti sul mercato. 
 
È un piano di marketing lineare che compensa in provvigioni dirette ed indirette entro il terzo grado di gerarchia, ed in upline compensa indirettamente, equamente e proficuamente tutti i livelli della struttura con percentuali che vanno dal 2%, al 4%, al 6%, e poi all'11%.

Per conoscere le pagine principali di questo blog puoi utilizzare i seguenti  link principali:




In questo blog potrai approfondire degli interessanti argomenti che fanno riferimento alle strategie del Marketing Management, e che hanno lo scopo principale di formare la tua cultura strategica commerciale per poter raggiungere la tua piena stabilita' economica con il Network Marketing.
 
Essi hanno per oggetto qualsiasi aspetto che abbia a che fare con il marketing, cioe' tutto cio' che rientra nelle 4 P del marketing, come prodotto, prezzo, distribuzione (place) e pubblicita', e che vanno approfonditi proprio per meglio conoscere e affrontare tutte le questioni e le problematiche una sempre migliore esperienza con il Network Marketing.

A tale scopo, da un po' di tempo sono pervenuto allo studio del Marketing Management in ogni sua sfumatura piu' recondita, ed ho iniziato la redazione di alcuni corsi relativi, ponendomi il problema di focalizzarne i collegamenti con il Network Marketing.
 
I miei corsi, oltre ad avere la classica tipologia di un e-book, hanno anche assunto la forma di lezioni registrate vocalmente, e poi riassunte su slide, oppure di lezioni sviluppate direttamente in aula, oppure sono lezioni che potrai trovare in questo blog sotto forma di articoli e di pagine.
 
Inoltre possono anche assumere ulteriormente la forma di una vera e propria consulenza, che invece di insegnarti inutili teorie, scenda nel dettaglio pratico personalizzato, in base alle tue esigenze concrete,  in modo da renderti autonomo ed indipendente, dopo un breve periodo di training e di assistenza on site, salvo ulteriori servizi di assistenza, che siano necessari per aggiornarti con le novita' del settore.


Voglio adesso introdurre il tema del Follow-up Marketing.
 
Il Follow-up Marketing rappresenta un insieme di strategie che possono essere utilizzate da un'azienda, attraverso i suoi specifici canali, apartenenti al settore on-line, oppure a quello off-line.
 
In questo Blog potrai percio' apprendere le strategie del Follow-up Marketing, e cioe' strumenti concepiti per contattare e ricontattare coloro che avrai incontrato in un qualsiasi luogo aperto al pubblico, oppure che ti saranno stati presentati da amici, o i tuoi amici stessi, o coloro che avrai incontrato in una fiera, le aziende che avrai conosciuto durante il tuo percorso lavorativo, i destinatari delle telefonate del tuo call center, i prospect che si saranno iscritti alla tua lista, in attesa di ricevere le tue comunicazioni ed i tuoi follow-up.

Quindi tutte le azioni che tendono a contattare e ricontattare un target di potenziali clienti, o prospect, con i quali si sia avuto un primo approccio, comunque avvenuto, per convertirli in clienti, ed anche eventualmente in distributori, operanti nel tuo Team.

In definitiva un panorama composto anche da coloro, soprattutto dipendenti, che vorranno crescere economicamente, perche' magari il loro lavoro attuale non consente loro la certezza di arrivare a fine mese.

Tutto questo potrai processarlo secondo tempi ed intervalli opportunamente pianificati e calendarizzati, in base alla tipologia del potenziale cliente, o del potenziale distributore, che avrai categorizzato in un tuo database, proprio allo scopo di dedicare maggiori risorse a coloro che sembrano maggiormente disposti a darti la loro fiducia, in questa attivita' di Network Marketing.

Naturalmente la tua attivita' avra' il fine di convertire i tuoi prospect in clienti, e questi ultimi in clienti fidelizzati, oppure ulteriormente in fedeli collaboratori, nell'ambito del Network Marketing, in un'incessante lavoro di impostazione di contatti successivi, che ti porti a raggiungere una piena crescita economica esponenziale.

Qui puoi trovare qualche altra utile informazione sul Follow-up Marketing ===>

All'interno del Follow-up Marketing possiamo trovare il Follow-up Marketing On Line, che
 e' essenzialmente uno strumento di direct marketing che viene utilizzato da operatori e professionisti del commercio on-line, perche' permette di elencare, descrivere e combinare in un mix di marketing avanzato, tutti quei processi telematici, che hanno lo scopo di contattare piu' volte un determinato target.

Tale contatto puo' estrinsecarsi attraverso le offerte inserite in messaggi email, in pagine web del tuo blog e nei social media, in vista di una strategia che miri a portare i tuoi contatti all'acquisto dei prodotti elencati nel tuo e-commerce, organizzato dalla tua azienda che operi con il sistema del Network Marketing, oppure attraverso strategie che cerchino di convincerli a divenire dei tuoi distributori, sempre in tema di Network Marketing.

Il Follow-up Marketing On Line ha gli stessi scopi
del Follow-up Marketing, ma utilizza essenzialmente gli strumenti dell'E-mail Marketing e del Webmarketing, onde si tratta esclusivamente di un'attivita' svolta on line.

Perche' si parla di E-mail Marketing?

Perche' tale strumento da' all'operatore la possibilita' di comunicare offerte, promozioni commerciali ed interessanti informazioni al proprio target
, attraverso i messaggi e-mail.

Inoltre e soprattutto puo' dare a questo target, piuttosto che l'impressione di essere un mero destinatario a cui vendere qualcosa, oppure semplicemente un distributore, quella di essere una persona al centro delle sue attenzioni, in modo tale che quel target, indipendentemente da un'avvenuta vendita, potra' ricevere anche omaggi ed auguri in speciali ricorrenze.

Infatti il target, prospect o potenziale cliente/distributore che sia, deve sentirsi talmente soddisfatto da qualsiasi genere di trattamento ricevuto, in contatto, in vendita, o in ricontatto, da farsi veicolo lui stesso di un follow-up marketing automatico su suoi parenti, amici e conoscenti, attraverso il passaparola.

Potrai apprendere le piu' attuali nozioni e strategie di E-mail Marketing, dalle lezioni del mio Corso Avanzato sulle Tecniche di E-mail Marketing, che troverai in questo Blog.

 

Ma come puo' essere utilizzato l'E-mail Marketing per assolvere alla funzione del Follow-up Marketing On Line?

Esistono essenzialmente due forme di E-mail Marketing.


La prima e' quella attualmente piu' in voga, ed e' costituita dall'invio di una serie di messaggi commerciali automatici precostituiti anticipatamente rispetto alla data del loro invio, e che si basano essenzialmente sulla vendita attraverso strategie di direct marketing, ma sempre con una certa accortezza e discrezione, per non stancare ed annoiare il proprio target.

La seconda, che e' stata quella piu' utilizzata agli albori dell'E-mail Marketing, consiste nell'invio di una serie di messaggi costituenti parti di una newsletter, la quale, nonostante una maggior caratterizzazione in termini di contenuti informativi, nondimeno potrebbe avere l'effetto di comunicare nuove offerte e promozioni commerciali.

Naturalmente cio' avviene ma in un modo molto piu' soft, rispetto alle strategie che si impongono nel caso precedente della vendita con il Follow-up di Direct Marketing, considerando che lo scopo principale dell'invio di una newsletter non e' tanto la vendita, quanto dare informazioni di settore al proprio target ed inoltre la creazione, l'affermazione ed il posizionamento del proprio brand, nella mente dei clienti, dell'azienda che invia la newsletter.

La newsletter si differenzia nettamente dalla prima ipotesi perche' i suoi messaggi non sono precostituiti, e non potrebbero esserlo, altrimenti non si potrebbe piu' parlare di novita', e del resto essi sono inviati dopo che si sia riusciti a reperire degli interessanti contenuti informativi, relativi ad uno specifico settore, da inviare al target ad esso interessato.

Naturalmente i follow-up commerciali di direct marketing sono gli unici ipotizzabili come strumenti utilizzabili dai distributori, all'interno del network marketing.

Mentre la newsletter rappresenta lo strumento piu' idoneo che possa essere utilizzato dalla casa madre, nell'ambito delle strategie per la diffusione del suo brand.

Ovviamente e' necessario che i distributori inviino dei messaggi che non sembrino dei meri messaggi pubblicitari, tipo volantino da parabrezza, ma che creino delle email che diano dei semplici suggerimenti bisbigliati nell'orecchio di un amico, proprio con lo scopo di rilanciare il loro brand personale.

Ma il Follow-up Marketing On Line puo' essere attivato non solo con l'E-mail Marketing, ma anche attraverso il Web Marketing.

Infatti si provi solo ad immaginare tutte le offerte visibili su pagine web, che utilizzano le strategie di back-end, del cross-selling, dell'up-selling, del down-selling e del bump-selling.

Con questi termini anglosassoni si vuole intendere una serie di offerte e di successive proposte, che si aprano in pagine web, e che mirino a vendere rispettivamente un qualcosa di complementare a quanto gia' acquistato, in sede di front-end o cross-selling, o a vendere un qualcosa di piu' completo rispetto alla precedente offerta, oppure un qualcosa di meno completo rispetto all'offerta originaria, ovvero un qualcosa che sia veramente conveniente, in aggiunta all'offerta precedente.

Queste offerte sono molto efficaci perche', se si riesce a coinvolgere un utente, possono essere molto remunerative proprio perche' sottopongono il proprio target ad un continuo martellamento di proposte commerciali.

Le due strategie menzionate, relative all'operativita' on line, delle quali la prima attraverso l'E-mail Marketing, e la seconda, per mezzo del Webmarketing, sono a volte piuttosto differenziate, mentre in molti altri casi fanno parte di un unico processo.

Fermati un attimo, se vuoi approfondire le tematiche del Webmarketing leggi questa pagina ===>

Infatti, nelle occasioni in cui le differenze sono marcate, in base alla prima strategia il target viene individuato specificamente con dei dati, quali nome ed indirizzo e-mail, mentre con riferimento alla seconda si parla di offerte che vengono proposte ad un pubblico indefinito di utenti visitatori dei siti web.

Invece nei casi in cui si tratti di un unico processo che parta dall'offerta presentata in un messaggio e-mail, il quale contenga un link che conduca alla pagina web che specifica meglio tale offerta, e che tutto quanto venga presentato con ulteriori offerte, viene sempre proposto a quel target ben individuato, con nome ed indirizzo e-mail, in quanto destinatario di quel messaggio e di quella pagina del tuo blog.

In queste ipotesi di differenza marcata tra le due strategie o di loro appartenenza ad un unico processo di vendita, nondimeno, si puo' sempre parlare di Follow-up Marketing On Line, perche' anche quando il target e' indefinito, il processo, consistente in piu' offerte on line, e' diretto a spingere all'acquisto un visitatore, il quale sia entrato in un funnel di vendita automatizzato con l'ausilio di pagine web.
 

NB.: per poter affrontare con piu' dimestichezza le lezioni del Corso Avanzato sul Follow-up Marketing On Line, ti consiglio vivamente di leggere prima quelle del Corso Base sul Follow-up Marketing On Line, in quanto quest'ultimo, composto solo da 12 lezioni, ti potra' dare la necessaria preparazione di base per poter apprendere con meno fatica il corso avanzato.


E' in corso di redazione anche il mio Corso Avanzato sul Blog Marketing, che insieme al precedente possono rappresentare una base di formazione per orientarsi al web marketing, apprendendo come creare e gestire un blog, ed attrezzarli con i piu' aggiornati strumenti di email marketing.

Ed ovviamente anche il Blog Marketing, rappresenta un valido supporto per costruire una strategia di ampio respiro che trovi spazio nel Network Marketing.



Fatto tutto questo, il passo successivo sara' quello di apprendere le strategie di scrittura persuasiva che possono essere adottate per scrivere contenuti ed articoli per siti-blog, per messaggi e-mail e per i tuoi testi da inserire nei social media.
 
La tua scrittura potra' essere molto influente per convincere i tuoi potenziali clienti per divenire clienti e/o distributori, che poi desiderino condividere la tua attivita' di Network Marketing.

Grazie a questo percorso iniziato dal settore del follow-up marketing on line, mi sono reso conto che una gran parte del lavoro di chi si occupa di network marketing, soprattutto utilizzando il marketing on line ed i social media, si basa soprattutto sulla scrittura persuasiva,  la quale si basa essenzialmente sulle proprie capacita' di scrivere sul web, nelle e-mail, nonche' nei testi inseriti nei social media, secondo le strategie del copywriting.

Quindi dovrai farti carico di un grave compito, e cioe' quello di riuscire a creare il tuo stile di scrittura.

Non e' difficile, ma dovrai cercare di scrivere il piu' possibile, lasciandoti andare nello scrivere alla tua spontaneita', per specializzarti nel tuo carattere di scrittore, che con l'esercizio apparira' sempre piu' chiaro ed evidente ai tuoi lettori.

Io ad esempio utilizzo uno stile che ho appreso, facendo mie le caratteristiche di una famosissima corrente letteraria, nata in Gran Bretagna, e chiamata The Stream Of Consciousness.

In pratica si tratta di cercare di scrivere il piu' veloce possibile, ovviamente non solo a mano, ma anche con la tastiera, senza pensare agli errori di grammatica, di ortografia e di punteggiatura, che potrai correggere in seguito in seconda lettura, nella fase di editazione, nella quale coordinerai meglio i tuoi concetti, che magari avrai messo su carta inizialmente, dandoci dentro con i tuoi pensieri, e quindi senza un ordine logico.

Capirai piu' avanti come un tale esercizio ti porti poi ad essere sintetico e logico, ma senza inficiare la tua spontaneita'.

Ma non e' tutto, perche' dopo un po' di allenamento ti accorgerai di avere imparato a scrivere secondo la tua impronta, che diverra' caratteristica solo tua, e di cui i tuoi lettori affezionati si renderanno conto immediatamente.

Un qualcosa che sara' evidenziato senza scampo alcuno.

Infatti, non appena tu dovessi delegare la scrittura dei tuoi articoli ad altri, tutti i tuoi lettori se ne accorgerebbero subito e rimarrebbero totalmente delusi!



Una volta divenuto esperto in scrittura persuasiva potrai iniziare ad affrontare le problematiche del Telemarketing, che ti saranno utili per affrontare il Network Marketing, per il quale il tuo modo di comunicare con le persone al telefono sara' una parte preponderante.

Il Telemarketing, rappresenta un canale di comunicazione, con un insieme di regole, che ti da' la possibilita' di contattare giornalmente e di ottenere risultati positivi, cioe' un buon numero di lead, dai quali tu abbia avuto in precedenza il biglietto da visita in una fiera, in una open house, in un incontro istituzionale, in una visita ad un'azienda, etc., oppure dei quali tu abbia scaricato una lista Ateco da internet, oppure dalle pagine gialle o altre liste disponibili di privati cittadini.

Il mio Corso Avanzato sulle Tecniche del Telemarketing avra' come oggetto tutte le tecniche e strategie utilizzate non solo dal mercato B2B, ma anche quello B2C, e tutto cio' sempre in funzione del Network Marketing, e per chiarire faccio la seguente distinzione.

Infatti il corso si occupa di regolare strategicamente, nel mercato B2B, ogni aspetto che venga coinvolto nel processo di contatto e conquista dell'appuntamento, dopo un colloquio il piu' possibile sintetico.

E questo vale anche per quanto riguarda il mercato B2C, ma con la seguente limitazione.

Cioe' non avro' come target una massa indistinta di destinatari, elencata in appositi database che di solito sono utilizzati dai vari gruppi che lavorano per conto di compagnie energetiche e telefoniche.

Infatti, il mercato B2C che verra' descritto nel corso e' quello che fa riferimento ad un contatto telefonico che sia stato attivato dopo una conoscenza personale, avvenuta nei modi piu' disparati, oppure anche dopo avere avuto tale contatto come referenza proveniente da un nuovo contatto o da un nuovo cliente.

Cioe' il mio corso non prende in considerazione i sistemi che sono utilizzati da tali aziende, tramite investimenti, che sono specifici per i centralini specializzati nella comunicazione di massa, la quale segue un altro genere di formazione per i suoi addetti, con procedure specifiche per tali campagne di telemarketing.

Nondimeno non ho interesse ad investire per poter accedere all'elenco dei privati che abbiano dato il permesso ad essere contattati via Telemarketing.

Pertanto il Telemarketing, per i fini del network marketingha non solo lo scopo di contattare e ricontattare i clienti acquisiti per convertirli in clienti fidelizzati, al fine di ottenere ulteriori vendite nell'intero periodo della loro esistenza (life value customer), ma ha anche lo scopo di verificare che essi gradiscano essere tuoi distributori.



Una volta apprese queste strategie di base, non ti rimane che affrontare un qualsiasi discorso di comunicazione telefonica, o anche di comunicazione verbale in presenza, in funzione della vendita o del reclutamento di nuovi distributori, nell'ambito del network marketing, attraverso l'utilizzo delle Tecniche della Programmazione Neuro Linguistica, di cui ho organizzato un nuovissimo corso, il Corso Avanzato sulle Tecniche di Programmazione Neuro Linguistica, che non sara' pubblicato come corso cartaceo, e nemmeno sara' un video corso o un corso audio, basati su slide, anche se potrai eventualmente trovare qualche articolo nel blog.

La ragione e' molto semplice: poiche' la PNL si basa esclusivamente su tecniche di ricalco o di modellamento, e' chiaro che potra' solamente essere sviluppato in presenza, in aula, davanti ad un certo numero di persone, anche se limitato, non potendosi chiaramente operare nessun ricalco solamente sulla visione immaginaria di un oratore, o di un coach, dettata e descritta unicamente da dei contenuti scritti.

E cio' proprio perche', come potrai capire, la PNL non e' una teoria, non e' una scienza, ma e' tutta pratica, composta da un insieme di tecniche che possono funzionare per qualcuno e non funzionare per qualcun altro, cioe' dare risultati per qualcuno, e non dare alcun risultato per qualcun'altro, ma solo dopo che sia stata fatto un confronto e/o un'esercitazione dal vivo, cioe' in presenza.

Quindi la pratica in aula ha la funzione, attraverso specifici esercizi, di impratichire le persone allo scopo di fare proprie le tecniche che funzionano e portano risultati, adattandole, se compatibili, alla loro personalita'.

Tutto cio' che funziona e puo' dare risultati e' PNL.

Per avere maggiori ragguagli rispetto a tutto quanto potrai apprendere nell'intero corso, ti invito a leggere tutte le pagine collegate ed inerenti al corso stesso, e che troverai nel seguente link:





Quando avrai apprese tutte queste tecniche di comunicazione, potrai sicuramente essere pronto per affrontare una delle attivita' piu' redditizie ed al contempo meno rischiose che esistano al mondo, ovvero quelle strutturate sul Network Marketing.

Come potrai apprendere nel corso che troverai qui sotto, il Network Marketing e' di gran lunga l'attivita' piu' conveniente rispetto ad altre attivita' commerciali, sia dal punto di vista imprenditoriale, quello commerciale, quello economico e quello fiscale, come potrai verificare quando inizierai a collaborare con Herbalife Italia Spa.