Visualizzazione post con etichetta Come comunicare le tue promozioni. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Come comunicare le tue promozioni. Mostra tutti i post

11 giugno 2021

Capitolo XIII - Follow-up e Affiliation Marketing. Terza lezione - Come comunicare le tue promozioni di prodotti altrui

Adesso ti daro’ alcuni consigli molto preziosi su come comunicare le tue promozioni!

Abbiamo gia’ esaminato questo argomento in modo approfondito in varie lezioni, ma data la sua importanza, ritengo che sia utile ripeterne i punti fondamentali.

Innanzitutto, se devi inserire della grafica o delle immagini cerca di ridurle al minimo indispensabile.

Non inserire mai nei tuoi messaggi di raccomandazione i soliti banner pubblicitari o le frasi che iniziano con “clicca qui”: ormai la gente non accetta piu’ di cliccare sui soliti formati che hanno l’apparenza di invadenti volantini pubblicitari, o consigli per gli acquisti dal tono troppo deciso, quando si tratta di evidenti informazioni pubblicitarie.

Ricorda inoltre che il “clicca qui” viene ormai compreso nelle liste delle frasi che possono attivare i filtri anti spam, con l’attribuzione di percentuali di rischio di blocco per spam, come, ad esempio, nei processi di analisi dei messaggi, compiuti da SpamAssassin!

Inoltre ti annuncio che la maggior parte dei software autoresponder professionali sono dotati di una funzione che consente il controllo dei contenuti dei tuoi messaggi, per verificare che non vengano attivati i filtri anti spam che possano bloccarli.

Questa funzione si basa sulle percentuali di rischio spam attribuite dal software SpamAssassin.

Ma, dicevo…che il banner ed il clicca qui per accedere a… non funzionano piu’, e a maggior ragione, se sono isolati totalmente dal contesto del messaggio.

E non sarebbero piu’ efficaci neanche se fossero inseriti in un contesto coerente con il tema principale trattato, perche’ comunque potrebbero dare l’idea di una stonatura nell’insieme del tuo discorso, oltre ad apparire come uno dei soliti invadenti volantini pubblicitari.

La cosa migliore che potrai fare e’ sempre quella di inserire il link in un contesto che sia sempre coerente con il problema principale, che possa essere risolto dal prodotto e/o servizio, per il quale ti sei affiliato.

Tuttavia dovrai parlare in un modo molto soft, quasi fosse un semplice suggerimento bisbigliato nell’orecchio del tuo interlocutore, come un consiglio dato confidenzialmente ad un amico.

Solo in tal modo potrai illustrare riguardo ai vantaggi e benefici che il tuo prospect potra’ ottenere da quel prodotto.

Inoltre sarai certo di ottenere degli ottimi risultati, perche’ quel suggerimento non assumera’ mai le sembianze di un messaggio pubblicitario freddo, invadente e noioso!