Visualizzazione post con etichetta Come creare un servizio di assistenza per la clientela. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Come creare un servizio di assistenza per la clientela. Mostra tutti i post

10 giugno 2021

Capitolo XII - Follow-up e assistenza. Prima lezione – Automazione dell’assistenza

Esamino ora in questa lezione come utilizzare un autoresponder professionale per creare un servizio di assistenza per la clientela ed al contempo cogliere l’opportunita’ per instaurare una relazione duratura con un potenziale cliente attraverso un follow-up di messaggi.

Avrai forse sperimentato come talvolta l’avere un business on-line potrebbe rivelarsi una gigantesca iattura!

Sto parlando di quando il servizio di assistenza alla clientela e’ carente se non addirittura inesistente.

Anche nel caso di un business on-line la gente si aspetta un minimo di comunicazione, come la risposta ad un messaggio, inviato dopo la compilazione di un modulo, oppure un semplice messaggio di conferma relativo alle informazioni di rintraccio di un bene in consegna, etc.

L’automazione del servizio di assistenza ti consente di avere due grossi vantaggi:

- il risparmio di tempio;

- la costruzione di una relazione migliore e piu’ duratura con i clienti.

Ed una relazione migliore e duratura con la clientela significa avere dei clienti sempre piu’ soddisfatti e fidelizzati.

Tutto cio’ comporta dei benefici notevoli, sia dal punto di vista del tempo che puoi dedicare all’incremento dei tuoi affari, sia dal punto di vista dell’incremento degli affari stessi in termini di clientela, di passaparola, di immagine e di successo.

Secondo le statistiche, pare che il 75% degli operatori on-line non sappia neanche da che parte incominciare per dare assistenza ai clienti, e che solo una piccola percentuale abbia capito che e’ necessario incominciare ad automatizzare la soluzione della maggior parte dei problemi della clientela.

E questo provoca delle conseguenze negative: infatti se cerchi di fare il possibile per dare assistenza ai tuoi clienti, senza aver pianificato un minimo di organizzazione dell’assistenza on-line, sarai letteralmente sommerso di richieste via email, a cui rispondere, e non riuscirai a soddisfare nessuno.

In tal modo incomincerai a perdere sempre piu’ clienti, e con il passaparola negativo, ti accorgerai del vistoso calo dei tuoi affari.

Ugualmente incomincerai a perdere la fiducia della clientela se non organizzerai neppure un minimo di assistenza.

Una cosa e’ certa: se hai intenzione di sviluppare un business non potrai dedicare tutto il tuo tempo a rispondere ai reclami, specialmente se vorrai far crescere il tuo business molto in fretta!

E allora come fare?

Credimi, la risposta e’ piu’ facile di quanto tu possa immaginare, e sarai stupito per non averci mai pensato prima!

E’ proprio l’avere un business on-line cio’ che ti consente di automatizzare tutti quegli aspetti, che constano di decine e decine di azioni ripetitive giornaliere, incluso il servizio di assistenza ai clienti, che diversamente non riusciresti piu’ ad affrontare!

Ed il potere dell’automazione sta tutto in un programma autoresponder professionale!

Percio’ ecco che cosa potrai fare con un software autoresponder professionale:

1)  anticipare e rispondere istantaneamente alle richieste dei clienti, dando delle risposte precompilate, quando le richieste di assistenza siano sempre le stesse, per problemi molto comuni;

2)  dare ai potenziali clienti le informazioni esatte che essi vorrebbero ricevere proprio quando ne hanno bisogno e proprio quando sono pronti ad essere trasformati in clienti, perche’ sono intenzionati ad acquistare;

3)  catturare gli indirizzi email dei visitatori del tuo sito in modo da continuare a vendere sempre e continuamente con i tuoi follow-up;

4)  incrementare il valore percepito del tuo sito, offrendo articoli o brevi manuali di informazione e/o di istruzione su come utilizzare al meglio il tuo prodotto e/o servizio, che possano essere immediatamente inviati ai clienti ed ai prospect che ne facciano richiesta.